Dichiara su Facebook di aver guidato ubriaco.. e viene arrestato!

Il ragazzetto che vedete nella foto qui a lato non ha certamente iniziato bene il 2013. Il suo post su Facebook gli creerà  non pochi problemi! Dichiara su Facebook di aver guidato ubriaco.. e viene arrestato!

Succede ad Astoria, in Oregon, USA proprio il giorno di Capodanno.

Attorno all’1 di notte, alla polizia di Astoria  viene segnalato che due auto parcheggiate sono state danneggiate da un’auto in corsa; poche ore più tardi, viene segnalato alla polizia un post su Facebook che riportiamo qui sotto:

arrestato ubriaco facebook

Traduzione: “Ho guidato ubriaco… un classico ;) ma mi dispiace per i proprietari delle auto che ho urtato. :P

La polizia si è recata subito a casa di Jacob, ha accertato che effettivamente la sua auto era danneggiata, dopo qualche rapido controllo hanno accertato che era stato il ragazzo, proprio come aveva scritto su Facebook a distruggere le auto parcheggiate guidando ubriaco.

Il ragazzo è stato condotto in cella immediatamente (non siamo certo in Italia…).

L’accusa è di aver distrutto delle auto e soprattutto di essere fuggito.

Il ragazzo non è stato denunciato però per guida in stato di ebrezza in quanto la sua semplice dichiarazione su Facebook non può essere considerata una prova.
La polizia di Astoria ha dichiarato: “Astoria Police have an active social media presence. When you post … on Facebook, you have to figure that it is not going to stay private long.”

E vi assicuriamo che anche le forze dell’ordine italiane sono (giustamente) presenti in rete con account “civetta” !