Facebook presenta Facebook Home! La vera innovazione inaspettata!

La vera novità che Facebook sta presentando durante l’evento di cui si parla in questi giorni, non è come si aspettavano tutti un nuovo telefono Facebook ma di Facebook Home! Vediamo di cosa si tratta!

Come afferma Mark Zuckerberg proprio all’inizio dell’evento, Facebook non ha voluto creare un nuovo telefono e non ha voluto creare un sistema operativo.

Quello che ha voluto creare è un’interfaccia che sia integrata con il sistema operativo del telefono e che permetta una vera interazione con il telefono stesso e con tutte le app. Per i tecnici, si parla di una sorta di “substrate”.

Nell’immagine il concetto viene espresso meglio:

fb_home

Da quanto si può intuire fino ad ora, questa nuova interfaccia (Facebook Home) sarà difficilmente disponibile su sistemi iOs. Sarà certamente fruibile da Android e probabilmente da Windows Mobile.

 Il nuovo Facebook home sarà in grado di mostrare tutti i tipi di messaggi che ci interessano direttamente in modo accorpato: SMS, mail e messaggi Facebook.

Le notifiche importanti e i messaggi possono essere visualizzati senza interrompere quello che state facendo, mostrando in sovraimpressione la foto del contatto che vi sta scrivendo.

Sarà pertanto possibile leggere i messaggi e rispondere senza lasciare l’applicazione che si sta usando.

Tutto viene implementato con semplicissime gestures e drag&drop.

 

 

Viene confermata la disponibilità su Google Play e non su iOs iPhone/iPad poiché i sistemi sono troppo chiusi per permettere a Facebook Home di funzionare.

Il nome Facebook Home deriva infatti dalla vera natura della nuova applicazione Facebook, destinata a sostituire la homescreen del telefono. Attualmente questo è possibile solo su dispositivi Android.

fb_home_tablet

 

Facebook Home permetterà di ricevere quindi le notifiche dal social network direttamente nella home screen del vostro cellulare tramite una funzione chiamata “Cover Feed“.

Le informazioni provenienti da Facebook saranno mostrate a schermo pieno sul vostro dispositivo, facendo quasi passare in secondo piano il sistema operativo (Android) del vostro smartphone.

Un’altra innovazione è Chatheads, un nuovo metodo di messaggiare con i vostri contatti e amici. Le persone con le quali state conversando appaiono come delle “teste” (recuperate dall’immagine di profilo di Facebook), che sarà possibile spostare, trascinare, accorpare o.. eliminare dallo schermo!

Chatheads funzionerà però solamente con la messaggistica di Facebook (Facebook Messenger) e con gli SMS, non con le altre app di messaggistica presenti sul vostro telefono.

Pare a molti che si tratta di un’operazione di “affiliazione” dei propri utenti piuttosto pesante da parte di Facebook. Chissà se interverrà anche l’antitrust americana..

Mark Zuckerberg nella seconda parte dell’evento ha presentato finalmente il tanto atteso “Facebook smartphone” che integra già nativamente Facebook Home.

Si tratta del tanto annunciato HTC first. Per avere maggiori informazioni su HTC first potete consultare il nostro articolo: Facebook presenta HTC first: il primo dispositivo con Facebook Home integrato

Sarà possibile scaricare Facebook Home direttamente da Google Play (a partire dal 12 aprile) per i seguenti dispositivi:

  • HTC One
  • HTC ON X
  • Samsung GALAXY S III
  • Samsung GALAXY S4
  • Samsung Galaxy Note II

fb_home_dispositivi_abilitati