Trovare lavoro: cos’è LinkedIn? Come funziona?

LinkedIn è una piattaforma diversa dai social network che tutti conosciamo come Twitter e Facebook. LinkedIn ha un target ben definito, ovvero il mondo professionale, ed è un potente strumento per allacciare rapporti lavorativi e perché no.. per trovare lavoro!

Di cosa di occupa LinkedIn?
linkedin-logoLinkedIn si occupa principalmente di reti di contatti professionali e ha per scopo quello di creare e intrattenere relazioni online, sulla base però dei contatti lavorativi.
LinkedIn può essere usato ad esempio per conoscere, tramite un contatto condiviso, il responsabile di un servizio dove si desidera lavorare oppure più semplicemente per allargare il proprio bacino di business entrando in contatto con altri professionisti del settore o semplicemente per avere una sorta di curriculum 2.0 sicuramente molto più accattivante di un semplice curriculum cartaceo.
A differenza di Facebook, non è il profilo delle proprie avventure, fotografie, storie, bravate a fare la differenza, ma il curriculum delle esperienze di lavoro che possono essere arricchite da segnalazioni da parte dei colleghi presenti, costituendo così una fitta rete di contatti. E’ quindi anche un ottimo strumento per cercare lavoro e per trovare un lavoro in base alle nostre caratteristiche professionali.

Posso usare LinkedIn per trovare lavoro?

Se non stai ancora usando LinkedIn, non hai esperienze lavorative e stai pensando di aprire un profilo per trovare lavoro, probabilmente meglio cercare altrove. LinkedIn è uno strumento molto potente, ma rivela grazie alle connessioni con tanti professionisti, il vostro vero curriculum molto più di quanto lo faccia un documento cartaceo. LinkedIn vi mette in competizione con chi ha le vostre stesse aspettative di lavoro, collega voi con i vostri lavori precedenti, con tanto di raccomandazioni, feedback ed endorsements.

Chi ha più skill in LinkedIn si accorgerà quindi che siete un “novizio”. Il nostro suggerimento è di aprire un profilo LinkedIn ed iniziare a fornire tutte le informazioni relative alla vostra vita lavorativa. Iniziare pertanto a fare un curriculum piuttosto preciso.

Come trovare lavoro con LinkedIn?

Dopo aver letto poco sopra le nostre raccomandazioni, ora vi possiamo dire che in effetti LinkedIn vi può aiutare a trovare lavoro. In che modo?
In base alle vostre caratteristiche, esperienze, skill, area geografica, LinkedIn vi mostrerà le aziende che hanno pubblicato (sempre tramite il circuito LinkedIn) quelli che possiamo chiamare “annunci di lavoro“.
Gli annunci di lavoro di LinkedIn sono normalmente molto specifici e piuttosto “controllati” dalla community stessa. E’ facile ottenere informazioni, qualifiche e referenze dell’azienda che ha pubblicato l’annuncio per verificarne la veridicità.
Vediamo un esempio di lavori disponibili che mi suggerisce LinkedIn in base alle caratteristiche che ho inserito nel mio profilo:
linkedin_trova_lavoro

Perché iscriversi a LinkedIn?

Stiamo vivendo in momento di estreme interconnessioni; il web 2.0 e i social network stanno facendo da padroni.
Negli USA non è più così inusuale che un’azienda accetti candidature direttamente e unicamente su LinkedIn.
Il nostro suggerimento è di iscriversi ed inserire il vostro curriculum senza barare. Iniziate ad usarlo per impadronirvi dei minimi skill su LinkedIn.. non si sa mai.. potrebbe tornare utile.. sicuramente lavorativamente più utile di Facebook o Twitter!

Come ci si iscrive a LinkedIn?

L‘iscrizione a LinkedIn è gratuita collegandosi alla pagina: http://www.linkedin.com è possibile iscriversi inserendo i propri dati personali.
Vi invitiamo a completare in modo accattivante il vostro “resoconto”. Viene mostrato poco dopo le vostre informazioni di base, ed è praticamente il vostro biglietto da visita. Chi arriverà al vostro profilo è una delle prime cose che vede di voi, ancora prima delle esperienze lavorative. Questo è il  posto giusto per catturare l’attenzione dei visitatori “frettolosi”.

Suggerimenti per utilizzare LinkedIn

  • LinkedIn è un social network tematico e va usato per il suo scopo originario. Non utilizzatelo come fosse Facebook, riempiendolo di fotografie e post futili: sarete presto bloccati da molti e rischierete di perdere molte opportunità lavorative.
  • Su LinkedIn è piuttosto “out” e fuori dalla netiquette “aggiungere” persone che non si conoscono. Per questo c’è Facebook!
  • Non trascrivete esattamente il vostro Curriculum Vitae: no nsi tratta di un Curriculum Europeo, siamo nel Web 2.0,cercate di essere un po’ “dinamici”!
  • Se si hanno siti Web o blog è una buona idea linkarli nelle vostre informazioni di contatto editando il vostro profilo. Anche a livello  SEO (Search Engine Optimization) il vostro sito ne trarrebbe vantaggio visto l’ottimo PR ed indicizzazione di LinkedIn.
  • Evitate post a tema religioso o politico: potrebbero influenzare negativamente eventuali “cercatori” e potrebbero risultare poco professionali.
  • Allo stesso tempo, fate attenzione se linkate il vostro profilo Twitter, perché metterete in comunicazione fra di loro i due mondi: sicuramente linkare un profilo Twitter con interventi significativi renderà il vostro profilo LinkedIn accattivante.. un’arma a doppio taglio praticamente!
  • Fate in modo che il vostro profilo LinkedIn sia costantemente aggiornato.

Praticamente, il consiglio vivissimo che vi diamo è quello di iscriversi e di mantenere aggiornato il proprio profilo con informazioni caute e sensate. 

Magari un giorno ci ringrazierete!

linkedin_ppl

 

Ringraziamenti? Dubbi? Curiosità? Lascia il tuo commento!

A proposito dell'autore

Creatore e co-redattore di iSocial.it WebMaster e IT specialist. Sicurezza online e nei sistemi di pagamento.

Post correlati