Alcuni provider Internet italiani (Fastweb, infostrada, alice, ecc..) operano delle limitazione mettendo in “black list” alcuni siti sui propri DNS per impedire agli utenti di guardare film in streaming ospitati presso i più grossi (e veloci) siti che offrono film in streaming, fra cui vk.com.
Il motivo ufficiale è quello di combattere la pirateria cinematografica, ma a nostro avviso la vera motivazione è quella di “risparmiare” la banda: la visione di un film in streaming “consuma” molta banda, costringendo gli operatori telefonici ad “acquistarne” in maggiore quantità per evitare il rallentamento delle proprie reti.
Se queste limitazioni non vi piacciono, potrete continuare a vedere i vostri film in streaming anche sui siti bloccati semplicemente cambiando i DNS della vostra connessione eliminando quelli “modificati” dal vostro operatore ed utilizzando dei DNS pubblici.

Per sapere cos’è un DNS, come funziona e come gli operatori bloccano alcuni siti di streaming vi consigliamo di leggere il nostro articolo “Streaming: vk.com non funziona? ecco la soluzione!”

Consigliamo l’utilizzo dei DNS di Google, sempre aggiornatissimi e privi di queste limitazioni per siti di film in streaming:

  • DNS primario Google: 8.8.8.8
  • DNS secondario Google: 8.8.4.4
    cambiare dns

Come cambiare DNS nel computer con Windows

I più “smanettoni” sapranno già come cambiare i server DNS nel proprio computer accedendo alle impostazioni iPV4 della propria connessione, ma qui vediamo un metodo semplice per cambiare i DNS: guida
Utilizzeremo un software open source (gratis) e portable (che non richiede alcuna installazione): Dns Jumper
Scarica Dns Jumper per cambiare i DNS nel tuo computer direttamente da qui oppure dal sito ufficiale.
Dns Jumper non richiede installazione, lo potrete aprire direttamente:
cambiare dns jumper

Impostate i parametri come evidenziato in figura e cliccate “Apply DNS”.
I nuovi DNS saranno configurati immediatamente e potrete già utilizzarli per guardare i film in streaming anche dai siti bloccati.

Come cambiare DNS in iPhone / iPad

Per cambiare il DNS dal vostro iPhone o iPad quando siete connessi ad una rete WiFi per guardare film in streaming dal vostro dispositivo mobile il modo più semplice è di agire direttamente sulle impostazioni della connessione WiFi:

  • Entrate nel menù Impostazioni
  • aprire il sotto menù Wi-Fi
  • selezionare la connessione in uso toccando la (i)
  • toccate la voce DNS, cancellate l’indirizzo visualizzato ed inserite 8.8.8.8

Come cambiare DNS su Mac

Per cambiare DNS su Mac, bisogna seguire questi semplici passi:

  1. andare nelle Preferenze di sistema (cliccando sull’apposita icona presente nella barra Dock) e selezionare la voce Network nella finestra che si apre.
  2. selezionare la connessione attualmente in uso (es. Wi-Fi o Ethernet) dalla barra laterale di sinistra
  3. fare click sul pulsante Avanzate posto in basso a destra.
  4. andare nella scheda DNS e cancellare tutti gli indirizzi presenti nel riquadro Server DNS (se ce ne sono), selezionandoli con il mouse e cliccando sul pulsante “-” che si trova in basso a sinistra
  5. cliccare sul pulsante “+”, digitare l’indirizzo del server DNS primario (8.8.8.8) e premere il tasto invio sulla tastiera
  6. ripetere l’operazione per il server DNS secondario (8.8.4.4)
  7. cliccare su OK e poi su Applica per salvare.