Friends’Photos di facebook: nuovo servizio di foto da parte di Microsoft

Dato che le foto condivise sul social network di Marc Zuckerberg sono molto amate da tutti gli utenti di facebook, adesso aumentano le possibilità grazie al lancio da parte di Microsoft di un nuovo tool su Bing: Friends’ Photos.

L’azienda di Windows ha preso la decisione di concentrarsi su quelle immagini che ogni singolo giorno su Facebook sono oggetto di un altissimo numero di condivisione. Ha lanciato un vero e proprio motore di ricerca fotografico a disposizione di chi usa Facebook per la socializzazione su internet. Effettivamamente si và ad integrare una caratteristica che per il momento non è presente nel famoso social network.

foto-facebook-ricerca-bing-friends-photos

Friends’ Photos pare davvero molto interessante, data la sua semplicità d’utilizzo. Praticamente hanno a loro disposizione una specifica barra di ricerca in cui basta inserire una parola o una frase e immediatamente verranno mostrate tutte quelle foto condivise dagli amici virtuali, in riferimento proprio ai termini immessi per la ricerca.

E’ possibile cercare anche un amico o un conoscente, in modo da riuscire a visualizzare i suoi album e tutte le foto in cui è taggato, con una privacy che lo permette.

Molto interessanti risultano le opportunità offerte da Friends’ Photos anche per avere una panoramica generale delle foto in cui siamo stati taggati e delle foto che sono state condivise di recente. Gli utenti inoltre hanno la possibilità di agire su Friends’ Photos mettendo i loro “mi piace” e lasciando i loro commenti sui contenuti.

Dato che il servizio offerto da Microsoft è ancora in fase beta( di prova), c’è da tenere in conto che si potrebbe verificare qualche errore o malfunzionamento.

Tuttavia è sicuramente una novità importante, a cui Facebook non ha pensato, nonostante il social network di Mark Zuckerberg ultimamente si sia dato molto da fare, per offrire un servizio sempre più ampio ai suoi utenti.

Ricordiamo che Facebook ha appena acquistato Instagram per ben un miliardo di dollari, ma a regalare ai suoi utenti un utile ricerca di foto ci ha pensato Microsoft, offrendo un servizio davvero da non perdere.

Possiamo utilizzare Friends’ Photos mettendo in atto la solita procedura che viene sfruttata per le varie applicazioni di Facebook: l’utente deve abilitare il processo che permette ad un servizio esterno oppure ad un’app di utilizzare le informazioni presenti sul social network. A questo punto si possono sfruttare tutte le potenzialità di Bing.