Gmail: disattivare il raggruppamento delle email

La posta elettronica di Gmail è un po’ “anomala” rispetto agli altri gestori di account: Google attiva di default una sorta di raggruppamento per conversazione delle email quando si tratta di conversazioni (ciò di email a cui abbiamo dato almeno una risposta. Con pochi semplici click è possibile disabilitare il raggruppamento delle email.Questo raggruppamento è estremamente utile per seguire il filo logico delle conversazioni via email, anche perché Gmail automaticamente “nasconde” la parte “citata” di ogni email.
Per alcune persone questo raggruppamento risulta un’ostacolo perché troppo diverso dalla modalità in cui sono abituati a controllare la posta elettronica.

Il nostro consiglio è quello di prendere confidenza con questa modalità, ma se proprio non ce la fate, di seguito troverete le istruzioni su come disattivare la visualizzazione per conversazione di Gmail ed ottenere i singoli messaggi di posta elettronica in modo individuale.

Il raggruppamento per conversazione si spezza automaticamente e si crea un nuovo “thread” quando la riga dell’oggetto della mail cambia o quando la conversazione raggiunge più di 100 messaggi.

Disattivare la visualizzazione per conversazione di Gmail

E’ possibile disattivare la visualizzazione per conversazione solo da pc tramite browser (non è possibile cambiare la modalità di visualizzazione delle email dall’App Gmail).

  1. Apri Gmail.
  2. Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio in alto a destra impostazioni gmail.
  3. Fai clic su Impostazioni.
  4. Nella scheda “Generali” scorri verso il basso e seleziona “Visualizzazione per conversazione disattivata”

  5. Fai clic su Salva modifiche in fondo alla pagina.

L’impostazione viene applicata a tutti gli indirizzi email che controllate tramite il vostro account.

Gmail

Gmail

Gmail è un servizio gratuito di posta elettronica via web (Webmail), POP3 e IMAP, fornito da Google.
È stato pubblicato il 1º aprile 2004 e solo il 7 luglio 2009, dopo oltre 5 anni di permanenza nello status di beta pubblica, è stato reso definitivo. Dispone di 25 GB di spazio gratuito (condiviso con tutti gli altri servizi offerti da Google all’utente), ulteriormente aumentabili con pacchetti a pagamento.