Google sta per acquistare WhatsApp? Cosa cambierà? [aggiornato]

Recenti indiscrezioni su popolari siti di news tecnologiche americane danno ormai per fatto l’acquisto di WhatsApp da parte di Google. [aggiornato]

[aggiornamento del 10 aprile 2012]

Pare che le voci dell’acquisto di WhatsApp da parte di Google siano state smentite da entrambe le parti. Si tratterà di un annuncio reale o di una semplice mossa commerciale? Lo scopriremo presto!

[fine aggiornamento]

Senza ombra di dubbio WhatsApp è diventato il più popolare fra le centinaia di applicazioni che permettono di scambiare messaggi gratuiti fra dispositivi smart di diverse tecnologie.

E’ anche fuori discussione che WhatsApp sia il maggior concorrente di iMessage, il sistema di messaggistica gratuito previsto nei dispositivi che montano iOs.

L’approccio di Google è senza dubbio molto semplice: è necessario fornire ai propri utenti utilizzatori dei dispositivi che montano Android un sistema di messaggistica “globalizzato” e gratuito. Pertanto un sistema non limitato ad utenti che dispongono di un account Google, ma che permetta di superare la concorrenza di Apple fornendo uno strumento multipiattaforma.

google-whatsapp

Fra la scelta di svilupparne uno nuovo, e la possibilità di fornire nativamente nei dispositivi Android un tool già utilizzato da milioni di persone.. sicuramente la seconda diventa la scelta vincente. Il piccolo ostacolo sta nel prezzo: si parla infatti di una presunta offerta di 1 miliardo di dollari. Una cifra sconvolgente che ci da un’idea del giro di denaro che sta dietro a queste applicazioni.

Pare però che i titolari del marchio WhatsApp (WhatsApp inc.) stiano tardando a dare una risposta al colosso Google. Sappiamo che WhatsApp ha già ricevuto diverse proposte di acquisto, e che addirittura anche Facebook si era dichiarata interssata all’acquisto. Sicuramente però chi meglio di Google avrebbe gli interessi e le maggiori disponibilità per l’acquisto.

Sicuramente la startup WhatsApp inc. ha fatto un ottimo lavoro che sta rendendo parecchio.

Riuscirà Google a spuntarla? Lo sapremo certamente a breve.

Quasi certamente questo acquisto andrebbe anche a vantaggio degli utilizzatori di WhatsApp: si amplierebbe notevolmente la platea degli utilizzatori, e molto probabilmente vista la politica che ha dimostrato Google nelle licenze delle proprie App scomparirà la neo introdotta licenza annuale per l’uso di WhatsApp.