Hai un tatuaggio? Il nuovo Apple Watch potrebbe non funzionare bene!

Non si tratta della solita bufala, la notizia è uscita anche in un comunicato stampa Apple: alcuni tipi di tatuaggi nella zona del polso potrebbero limitare il funzionamento del nuovo Apple Watch.Fra le varie caratteristiche dell’Apple Watch, ci sono una serie di sensori montati sulla cassa posteriore dello smart-orologio direttamente a contatto con la pelle che permettono di rilevare il battito cardiaco utilizzando i raggi infrarossi.

E’ la stessa Apple a spiegare: “Permanenti o temporanee modifiche della vostra pelle, come alcuni tatuaggi, sono in grado di influire sulle prestazioni del sensore della frequenza cardiaca -scrive il sito web – L’inchiostro di alcuni tatuaggi può bloccare la luce dal sensore, il che rende difficile ottenere letture affidabili”

applewatch_2Il problema si verificherà soprattutto con i tatuaggi “pieni” e riempiti con colore scuro.
Alcuni pigmentazioni di colore scure impediscono ai raggi infrarossi di penetrare e di fornire quindi all’Apple Watch informazioni necessarie per rilevare la frequenza o lo stato di salute di chi lo indossa.

Nessun problema ovviamente per chi ha la pelle “scura” naturalmente!