Il Papa Benedetto XVI si dimette e lascia il pontificato. Tamtam sui social network! [aggiornato]

 

La notiza è ancora freschissima, la stessa ANSA l’ha appena rilasciata, ma già sui social network se ne sta parlando: Papa Benedetto XVI lascerà il pontificato. I dettagli e gli ultimi Tweet della gente!

Secondo l’agenzia ANSA, il Papa Benedetto XVI ha annunciato le proprie dimissioni in latino durante il concistoro per la canonizzazione dei martiri d’Otranto. L’annuncio è stato confermato da fonti vaticane.

Benedetto XVI ha dichiarato “Sento il peso dell’inicarico, è per il bene della Chiesa”.

Il Papa Benedetto XVI lascerà il pontificato il 28 febbraio 2013.

A pochi minuti dalla notizia (ore 12.10 circa) il sito ANSA che ha dato la news crolla probabilmente per un eccesso di visite.

Ad ora non ci sono altri aggiornamenti.. attendiamo sia lui stesso a Twittarlo dal suo account Twitter personale @pontifex_it Twitter account?

Questo il discorso di Papa Benedetto XVI ai cardinali:

“Carissimi Fratelli – ha detto il Papa ai cardinali – vi ho convocati a questo Concistoro non solo per le tre canonizzazioni, ma anche per comunicarvi una decisione di grande importanza per la vita della Chiesa. Dopo aver ripetutamente esaminato la mia coscienza davanti a Dio, sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l’età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino”. “Sono ben consapevole – ha aggiunto – che questo ministero, per la sua essenza spirituale, deve essere compiuto non solo con le opere e con le parole, ma non meno soffrendo e pregando. Tuttavia, nel mondo di oggi, soggetto a rapidi mutamenti e agitato da questioni di grande rilevanza per la vita della fede, per governare la barca di San Pietro e annunciare il Vangelo, è necessario anche il vigore sia del corpo, sia dell’animo, vigore che, negli ultimi mesi, in me è diminuito in modo tale da dover riconoscere la mia incapacità di amministrare bene il ministero a me affidato”.
“Ben consapevole della gravità di questo atto, con piena libertà, dichiaro di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro, a me affidato per mano dei Cardinali il 19 aprile 2005, in modo che, dal 28 febbraio 2013, alle ore 20,00, la sede di Roma, la sede di San Pietro, sarà vacante e dovrà essere convocato, da coloro a cui compete, il Conclave per l’elezione del nuovo Sommo Pontefice.”

 

Vediamo insieme gli ultimi tweet inviati al Papa @pontifex

(iSocial non si assume alcuna responsabilità sui contenuti sotto esposti: si tratta di uno stream di dati in tempo reale, pubblicato da Twitter.com)



Ringraziamenti? Dubbi? Curiosità? Lascia il tuo commento!

A proposito dell'autore

Creatore e co-redattore di iSocial.it
WebMaster e IT specialist.
Sicurezza online e nei sistemi di pagamento.

Post correlati