Jailbreak iOS 7.1.2 Windows e Mac: guida per sbloccare iPhone e iPad

Nella giornata di ieri Apple ha rilasciato l’aggiornamento a 7.1.2 correggendo alcuni bug di sicurezza che affliggevano soprattutto gli allegati di posta elettronica; l’aggiornamento non ha però impedito il Jailbreak già descritto nei nostri precedenti articoli.

Il tool di Pangu già descritto in questo nostro articolo sul Jailbreak iOS 7.1.1 è stato aggiornato ed il sito ora è anche localizzato in lingua inglese.
Per eseguire il Jailbreak del vostro iPhone o iPad con iOS 7.1.2 è necessario innanzitutto scaricare il tool Pango v. 1.1 direttamente dal sito ufficiale e disponibile sia per Windows che per Mac:
Pango v. 1.1 download per Windows e Mac

La guida dettagliata rimane la stessa utilizzata per iOS 7.1.1 ma la riepiloghiamo qui sotto, ricordandovi che per eseguire il Jailbreak con iOS 7.1.1 è necessario:
-aver aggiornato il vostro dispositivo a iOS 7.1.1
-aver scaricato il nuovo tool Pangu v. 1.1 poe iOS 7.1.2
– avere eseguito un backup del vostro dispositivo
– seguire con attenzione la nostra guida per il Jailbreak già utilizzata per iOS 7.1.1 ma utilizzabile anche per 7.1.2

Guida Jailbreak iOS 7.1.2 con il tool Pangu v. 1.1

DISCLAIMER

Vi consigliamo, come sempre, di eseguire il jailbreak su iOS 7.1.2 solo se avete una discreta conoscenza dell’argomento e sapete cosa state facendo.
Prima di eseguire lo sblocco dell’iPhone vi consigliamo di:

  • eseguire un backup su iCloud e su un computer
  • eliminare eventuale codice di blocco dal dispositivo

iSocial.it fornisce una guida sul jailbkreak iOS utilizzando il tool di Pangu testata e funzionante, ma non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o blocchi ai dispositivi.

Guida per il jailbreak di iPhone e iPad con iOS 7.1.2con il tool Pangu

 

1)fate doppio click sul file eseguibile Pangu_v1.1.exe

2) Quando si apre il tool, se non avete il set di caratteri cinesi installati sul vostro computer, vedrete caratteri strani, ma non preccoupatevi.. anche se ci fossero caratteri cinesi, ciò che viene scritto non sarebbe certo più comprensibile :) Potete procedere ugualmente connettendo il vostro iPhone al computer tramite cavo USB. L’iPhone verrà riconosciuto.

3) togliete la spunta sulla parte inferire della finestra. Questo eviterà di installare le applicazioni cinesi aggiuntive (store di app pirata). Vi raccomandiamo di non installarle, quindi togliete la spunta. (apparirà un cerchietto nero).