L’aggiornamento a iOS 8 richiede troppo spazio sul vostro iPhone e iPad?

Molti utenti si sono lamentati del fatto che durante l’aggiornamento a iOS 8 (OTA Over The Air) del proprio dispositivo iPhone o iPad l‘aggiornamento a iOS 8 fallisce e viene segnalato che lo spazio libero sull’iPhone o sull’iPad è insufficiente. State cercando di capire cosa cancellare per liberare tutto quello spazio per l’installazione di iOS 8? Fermatevi e leggete questa guida!iOS 8 richiede in effetti molto più spazio libero sul proprio dispositivo di quanto ne richiedeva per l’installazione di iOS 7.
A seconda del tipo di dispositivo e dalla versione di iOS installata vengono richiesti da 3 GB liberi fino ad un massimo di 7 GB liberi sull’iPhone o iPad.
ios8_spazio_richiesto

Si tratta di una richiesta di una grandissima quantità di spazio, e la maggior parte degli utenti con iPhone a 16GB non ne dispone a sufficienza.
Anche dopo aver fatto pulizia delle foto, sarebbe necessario cancellare musica e applicazioni e non si tratta sicuramente di una scelta felice. Continuate a leggere per scoprire come aggiornare ad iOS 8 senza cancellare dati sul vostro dispositivo!

ios8Innanzitutto dobbiamo capire per quale assurdo motivo viene richiesto tutto questo spazio disponibile se il file di installazione di iOS 8 varia da 1,7 GB a 2,2 GB a seconda della tipologia del dispositivo: eseguendo l’aggiornamento OTA (Over The Air) pertanto senza collegare il vostro iPhone o iPad al computer, il dispositivo deve avere spazio sufficiente per:

  • scaricare tutto il file di aggiornamento
  • scompattare tutto il file di aggiornamento (le dimensioni raddoppiano praticamente)
  • salvare eventuali file temporanei necessari per l’installazione

La soluzione è pertanto molto semplice: fate in modo di avere almeno 1,5GB disponibili sul dispositivo e fate l’aggiornamento tramite iTunes. 1,5 Gb sono sufficienti per aggiornare iPhone e iPad a iOS 8

Cosa cambia con iOS 8 ? leggi il nostro articolo!

Come fare l’aggiornamento tramite iTunes:

  • assicuratevi di avere un backup recente del dispositivo (meglio su iTunes)
  • assicuratevi di avere l’ultima versione di iTunes installata nel vostro computer (all’avvio, iTunes verifica se ci sono aggiornamenti da fare.. se li segnala.. procedete prima con l’aggiornamento di iTunes)
  • collegate il vostro dispositivo iPhone o iPad a iTunes
  • sincronizzate la vostra libreria con iTunes
  • nella schermata di riepilogo del vostro dispositivo verrà segnalata la presenza di un nuovo firmware: procedete con l’installazione.