Starbucks sviluppa una nuova app per gli ordini vocali

Grazie a My Starbucks Barista, i clienti della nota catena di ristorazione statunitense potranno ordinare i famosi prodotti di Starbucks inviando un semplice comando vocale via smartphone.

Sempre tramite applicazione sarà possibile pagare in modo completamente automatico permettendo ai clienti di ordinare e pagare senza passare per la cassa e senza coda, addirittura ancora prima di arrivare allo Starbucks più vicino, in modo da trovare la bevanda o il cibo già pronti appena varcata la soglia del locale.Per ora l’applicazione sarà disponibile solo su iPhone per una ristretta cerchia di utenti di prova per valutare l’efficienza del servizio.

La novità è stata annunciata direttamente da Starbucks con un post sul loro sito ufficial

Starbucks app voiceSecondo quanto affermato da Starbucks nell’articolo l’applicazione sarà rilasciata ufficialmente su Apple Store già dall’estate 2017. Lo stesso servizio sarà distribuito sulla piattaforma Amazon Alexa per permettere agli utilizzatori di Echo ed altri dispositivi al sistema Alexa di ordinare tramite comandi vocali.

L’applicazione My Starbucks Barista sarà dotata di intelligenza artificiale per dare la possibilità ai clienti di interagire con la propria voce o scrivendo una sorta di chat ad un barista virtuale.