Streaming: vk.com non funziona? ecco la soluzione!

Alcuni provider italiani (e non solo) nella lotta alla “pirateria cinematografica” e quindi contro i siti che trasmettono film in streaming hanno impostato delle limitazioni alla rete per cui molti utenti sono impossibilitati nel visualizzare film in streaming ospitati dalle piattaforme più famose come ad esempio vk.com.
Molti di voi ci hanno segnalato ad esempio che vk.com non funziona: vk.com è un famosissimo player utilizzabile anche su dispositivi mobili.Vediamo insieme come risolvere il problema!Per capire innanzitutto se non riuscite a guardare il film in streaming su player vk a causa di una limitazione del vostro provider e non di un disservizio temporaneo oppure di un broken link (un link non più attivo), andate direttamente con il vostro browser su www.vk.com: se il sito si apre, il problema è legato allo specifico film in streaming che state cercando di guardare.
Se il sito vk.com non si apre ed ottenete un errore del browser, allora ricadete nel caso sopra descritto: il vostro operatore ha attuato delle limitazioni che vi impediscono di raggiungere il sito dove è ospitato il film in streaming che volete guardare.

I provider operano questa limitazione semplicemente mettendo in “black list” alcuni siti sui propri DNS.

Cos’è un DNS?
In parole povere è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete (in inglese host) in indirizzi IP e viceversa.
Per capirci meglio, ogni server (e sito) in Internet è raggiungibile tramite un indirizzo IP (del tipo 123.234.231.143), ma essendo questi indirizzi difficilmente poco memorizzabili, è stato istituito un servizio (il DNS) che traduce gli indirizzi ai quali siamo abituati ( www.isocial.it ) in indirizzi IP tramite il quale i siti vengono raggiunti.

Come fanno i provider a bloccare il sito vk.com?
Per semplificare il concetto immaginiate che il provider che vi fornisce la connessione internet, vi mette a disposizione anche il proprio server DNS: per blocare un sito il provider va ad impostare un’associazione errata nel DNS:
vk.com dovrebbe essere tradotto in 87.240.143.242 invece il vostro provider cancella questa associazione e la blocca in modo che vk.com non punti a nulla.

Come continuare a vedere film streaming su vk.com quando il provider lo blocca?
Molto semplice: dovete configurare il vostro computer, iphone o ipad in modo che non utilizzi il servizio DNS offerto dal vostro provider, ma un altro DNS privo di queste limitazioni!

Consigliamo l’utilizzo dei DNS di Google, sempre aggiornatissimi e privi di queste limitazioni per siti di film in streaming:

  • DNS primario Google: 8.8.8.8
  • DNS secondario Google: 8.8.4.4

cambiare dnsPer una guida su come cambiare i DNS su computer Windows, iPhone, iPad o Mac seguite la nostra guida cliccando sull’immagine qui a destra o leggendo la nostra pagina “Siti streaming bloccati: come cambiare il DNS nel computer e iPhone / iPad [Guida]