Vuoi mantenere Whatsapp gratis? Inoltra questo messaggio…

 

Stanno circolando in questi giorni messaggi allarmanti su Whatsapp: diventerà a pagamento, e solo con uno stratagemma potremmo mantenerlo gratis.
Vediamo esattamente di cosa si tratta e cosa c’è di vero.

Molti utenti ci hanno segnalato un messaggio (che abbiamo ricevuto anche noi stessi) su Whatsapp piuttosto allarmante.
E’ scritto in un pessimo italiano.

Eccolo:

whatsapp_a pagamentoCiao a tutti, sembra che tutti gli avvisi erano reali, l’uso di WhatsApp costo denaro dall’estate 2012.
Se si invia questa stringa a 18 differenti sulla vostra lista, l’icona sarà blu e sarà gratis per te.
Se non mi credete vedere domani alle 18 finale WhatsApp e devono pagare per aprirlo, questo è per legge che questo messaggio è quello di informare tutti i nostri utenti, il nostro server sono stati recentemente molto congestionato, quindi chiediamo il vostro aiuto per risolvere questo problema. Richiediamo che i nostri utenti attivi inoltrate questo messaggio a ciascuna delle persone nel tuo elenco di contatti per confermare i nostri utenti attivi usando WhatsApp, se non invii questo messaggio a tutti i tuoi contatti WhatsApp, allora il tuo account rimarrà inattivo con la conseguenza di perdere tutti i loro contactsMessage da Jim balsamico (CEO di Whatsapp) abbiamo avuto sull’utilizzo dei nomi utente su whatsapp Messenger. Ci stiamo chiedendo tutti gli utenti di trasmettere questo messaggio al loro intero elenco dei contatti. Se non inoltrare questo messaggio, ci vorrà come il tuo account non è valido e verrà eliminato entro le successive 48 ore.
Si prega di non ignorare questo messaggio o whatsapp non riconoscerà la vostra attivazione.
Se desideri riattivare il tuo account dopo che è stato eliminato, verrà aggiunto un supplemento di 25,00 a bolletta mensile. Siamo anche consapevoli del problema che coinvolge gli aggiornamenti di immagini non mostrano. Stiamo lavorando diligentemente alla risoluzione di questo problema e sarà installato e funzionante appena possibile. La ringrazio per la vostra collaborazione da parte del team Whatsapp”WhatsApp sta per noi costano poco. L’unico modo che rimarrà gratuito è che se sei un utente frequente cioè avete almeno 10 persone che sta chattando. Per diventare un utente frequente Invia questo
messaggio a 10 persone che lo ricevono  (2 zecche) e il vostro logo WhatsApp dovrà girare rosso per indicare un utente frequente. Mi dispiace non aveva altra scelta!
E controllare ora sta mostrando lo stato di ogni singolo contatto: Status: error

Una considerazione su tutte: quale azienda manderebbe un messaggio con un linguaggio commerciale e con una grammatica così terribile? nessuna.

Il messaggio è una delle solite catene di Sant’Antonio e non è assolutamente attendibile.
[Una catena di sant’Antonio è un sistema per propagare un messaggio inducendo il destinatario a produrne molteplici copie da spedire, a propria volta, a nuovi destinatari. ndr ]

Evitate in tutti i modi di girare questo messaggio agli amici, tranquilli, non ci saranno i cambiamenti evidenziati nel messaggio, e il logo non diventerà rosso per evidenziare che siete un utente frequente (peccato eh!).

Ci è stato chiesto “Perché quando sono andato nell’elenco contatti ho in effetti visto lo status in errore?”
Semplice: chi ha ideato il messaggio falso, ha sfruttato una temporanea inefficenza di WhatsApp per dare forza a quello che scriveva.

Lo stato in errore non era assolutamente legato al fatto che WhatsApp diventasse a pagamento. Si trattava di un problema temporaneo, peraltro già risolto.

In realtà Whatsapp non è del tutto gratuito, per nessuno: leggete questo articolo per maggiori informazioni: WhatsApp è un servizio a pagamento! Qualcuno si stupisce..