Meglio Whatsapp o Telegram ? [aggiornato]



Il nuovo sistema di messaggistica Telegram alternativo a WhatsApp, WeChat e Line è in una fase di massima espansione. Gli utenti sembrano impazziti e si sta già registrando una fuga da WhatsApp. Vediamo insieme perché gli utenti preferiscono Telegram a Whatsapp!
Negli ultimi giorni si sta verificando un’impennata incredibile di utenti che installano e scelgono Telegram per scambiare messaggi gratuiti con i propri amici. In Italia l’incremento è maggiore rispetto ad altri noti programmi di messaggistica online gratuiti quali Line e WeChat, nonostante per questi ultimi si sia ricorso addirittura a spot televisivi e radiofonici.
whatsapp-telegram

Sicuramente è proprio il programma di messaggistica leader del mercato WhatsApp, che sta registrando le maggiori fughe di utenti.
Ricordiamo che WhatsApp è stato per ben due volte molto “criticato” negli ultimi giorni a causa sia della sua “vendita” al colosso “Facebook” (clicca per leggere l’articolo) sia per il periodo di blackout del servizio durato qualche ora.
Certamente anche questi due aspetti hanno influito parecchio sull’aumento di utenti che hanno iniziato ad utilizzare Telegram.

Mettendo da parte le questioni morali di chi non vuole che le proprie conversazioni diventino parte della montagna di dati già gestiti da Facebook, rimangono altri aspetti di Telegram che sicuramente lo rendono più appetibile di Whatsapp.

Le differenze fra WhatsApp e Telegram

Telegram è completamente gratuito, WhatsApp è a pagamento: per quanto il costo di WhatsApp sia decisamente irrisorio, l’utilizzo è comunque soggetto ad un canone (dopo un anno di utilizzo del servizio) o ad un costo di acquisto dell’app. Il costo totale si aggira indicativamente agli 89 centesimi di Euro. Pur trattandosi di un’inezia, questo frena quegli utenti che non vogliono utilizzare la propria carta di credito su internet.

Telegram è più veloce di WhatsApp o almeno questo è quanto affermato sul sito di Telegram. Dalle diverse prove fatte, la differenza è impercettibile.

Telegram è più sicuro di WhatsApp: Telegram sfrutta una tecnologia di sicurezza che permette di “cifrare” i messaggi scambiati fra gli utenti. La chiave di crittografia è calcolata sugli id del mittente e del destinatario: questo rende inaccessibile il contenuto anche agli autori stessi di Telegram

Telegram salva i messaggi mentre WhatsApp no (o per lo meno non dovrebbe salvarli): questo può essere o meno considerato un pregio. Salvando i messaggi sul cloud, Telegram permette di avere accesso allo storico di messaggi anche cambiando dispositivo, senza bisogno di alcun backup, o di consultare i messaggi anche da dispositivi diversi dal nostro o via web. Come controindicazione alcuni utenti, nonostante la crittografia dei messaggi, non apprezzano che i propri messaggi vengano salvati su server per un problema di privacy.

Telegram è opensource mentre WhatsApp no: significa che il codice con cui è stato scritto Telegram è di pubblico dominio e permette a chiunque (ne sia in grado) di sviluppare applicazioni che possano interfacciarsi con Telegram. Se Telegram dovesse diventare utilizzato come WhatsApp potremmo aspettarci miglialia di applicazioni che sfruttano questa tecnologia: potremmo leggere i nostri messaggi dal computer dell’auto, ricevere notifiche di eventi, operazioni bancarie, ecc… tramite Telegram. La controindicazione è che, se dovesse esserci un buco “bug” nel sistema, per gli hacker sarebbe molto più semplice trovarlo avendo libero accesso al codice.

Telegram è utilizzabile anche da web, pc e Mac, WhatsApp no: il fatto che i messaggi siano archiviati nel cloud permette di accedere ai propri messaggi anche da un browser o dal computer.
In questo nostro articolo potrai scoprire come usare Telegram da PC Windows, Mac con OSX o via web: “Come usare Telegram da PC, Mac o via Web

Telegram ha inoltre una funzione non prevista da WhatsApp: la chat segreta.
La chat segreta di Telegram è una funzione con una cura particolare per la privacy: i messaggi scambiati con le persone con cui iniziate una chat segreta (la traduzione ci pare inappropriata) non vengono salvati sui server, sono datati di criteri di sicurezza e di criptazione dei dati particolarmente evoluta e possono contenere un timer di autodistruzione per eliminare i messaggi sia dal telefono del mittente che da quello del destinatario.

Telegram permette di inviare documenti oltre che foto e video. Questa funzione è sicuramente più sfruttabile con dispositivi Android e permette l’invio di qualsiasi tipo di file, come video ad alta definizione, file zip, documenti office e tanto altro!

Ad oggi su Telegram si registra una sola carenza: la mancanza della possibilità di invio di messaggi vocali come avviene per Whatsapp ma siamo certi che questa funzionalità sarà presto implementata.

Ora che sapete le differenze fra Telegram e WhatsApp.. potete scegliere liberamente :)

Su dispositivi mobile attualmente Telegram è disponibile ufficialmente per Android e iPhone / iPad:

Android Market badge

Telegram Messenger Telegram LLC Categoria: Social network, Produttività
Valutazione: 4+
Versione: 3.15
Gratis