Fabrizio Corona scappa: messaggio su Facebook e migliaia di fan lo difendono!

Da venerdì 18, quando a suo carico è stata emessa la condanna della Cassazione a 5 anni di carcere per estorsione aggravata ai danni dell’ex calciatore  juventino David Trezeguet, Fabrizio Corona scappa ed è ufficialmente latitante. Intanto, nel pomeriggio di domenica, sulla sua pagina  Facebook ufficiale è comparso un messaggio.

Questo il testo del post pubblicato su Facebook domenica 20 alle 15.00, circa:

Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c’è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato”

corona messaggio facebook

Più che un tentativo di depistare le sue ricerche -Facebook mostra come luogo di geolocalizzazione Quarto Oggiaro (MI) – pare l’ennesima presa in giro del noto “fotografo” dei vip.

Non si tratta di farina del suo sacco ovviamente, ma di una citazione di Haruki Murakami, saggista e traduttore, con un grande seguito sui media, che ha scritto, tra gli altri, un volume dal titolo ‘Kafka sulla spiaggia’.

Secondo la polizia milanese che indaga sulla fuga, a pubblicare la citazione letteraria su Facebook sarebbe stato l’autista e collaboratore di Corona, utilizzando le sue credenziali (fonte: corriere.it)

Che Corona non si sarebbe fatto prendere con troppa facilità c’era da aspettarselo, ma quello che sorprende è la pioggia di incitamenti a non farsi trovare  che si sta verificando su Facebook e Twitter: il suo post ha già ricevuto oltre 10.000 “mi piace” e oltre 1.000 commenti che lo incitano a non farsi trovare. In vertiginoso aumento anche i “mi piace” sulla sua pagina ufficiale. Non mancano ovviamente anche gli  insulti e le critiche per la sua “mancanza di rispetto verso gli altri”.

Sta di fatto che Corona ancora una volta riesce a fare parlare di te e aumenta i propri fan: nelle ultime ore sono state create decine di pagine Facebook dedicate a Corona  mentre su Twitter sta prendendo piede l’hashtag #coronanonsitrova.

Vedremo come andrà a finire…

… secondo noi.. il suo prossimo post lo ritrarrà su una fantastica spiaggia, suscitando ancora di più l’invidia di molti!

Vedi il seguito della vicenda negli articoli correlati indicati qui sotto!

Creatore e co-redattore di iSocial.it
WebMaster e IT specialist, PM, formatore.
Sicurezza online e nei sistemi di pagamento.